Microsoft Word 2010 e l’uso delle variabili per ripete valori nel documento

Se ti capita di dover creare un modello di Word dal quale generare un nuovo documento nel quale vengono riportate più volte le stesse voci, sicuramente questa funzione ti tornerà molto utile.

Immaginiamo di dover creare un Modello di Word (Il modello di Word è un file che una volta aperto genera un nuovo documento senza alterare il modello originale) all’interno del quale dobbiamo inserire tutta la documentazione di un contratto dove più volte in varie parti del documento dovremmo riportare alcune voci, come per esempio il Nome e Cognome o il nome della Società.

Ci conviene creare un modello di Word e poi scrivere il nostro testo e laddove vogliamo che venga chiesto di inserire per esempio il Nome e Cognome, inseriamo una Parte Rapida dal menù Inserisci -> Sezione Testo -> Parti Rapide -> Proprietà documento – > e poi scegliamo una delle voci già esistenti oppure se abbiamo il bisogno di creare una che non c’è selezioniamo la voce Parola Chiave.

Assicuriamoci, nel caso in cui vogliamo usare Parola Chiave, di abilitare il menu Sviluppo (Dal menu File -> Opzioni – Personalizza barra multifunzione -> Spuntare Sviluppo)

A questo punto supponiamo di aver scelto Parola Chiave e di voler nominare in “Numero Contratto” tale voce.

Per farlo selezioniamo la parte superiore del segnaposto (in modo che si evidenzi) della variabile “Parole Chiave” che sarà comparso sul nostro foglio e clicchiamo su Menù Sviluppo – > Proprietà -> e diamogli il nome che vogliamo. Possiamo anche spuntare la voce Impossibile eliminare il controllo contenuto in modo tale che non vnga eliminato per errore.

A questo punto ovunque ci serve la dicitura il valore che inseriremo la prima volta come “Numero Contratto” basterà copiare quel segnaposto e magicamente anche il suo valore apparirà.

Purtroppo la portabilità di tale funzione in Google Sheets / Docs non è possibile ed occorre usare un Componente Aggiuntivo se si volesse la stessa funzione in Google.

Il componente aggiuntivo si chiama : Doc Variables

Lascia un commento